ANTICA VIA FLACCA: promontorio villa di Tiberio

Il Sentiero Naturalistico Promontorio Villa di Tiberio nella Riviera di Ulisse nei pressi dello splendido Borgo di Sperlonga

L’Antica Via Flacca (184 a.C.), una strada romana costruita appositamente a scopo turistico per collegare le ville romane: più di 2000 anni fa qui già si pensava all’accoglienza turistica. Il tracciato originario correva lungo la costa laziale tra Fondi e Gaeta, in un tratto di particolare bellezza, oggi il Sentiero Naturalistico Promontorio Villa di Tiberio è compreso nel Parco regionale della Riviera di Ulisse, istituito nel 2003.

sentiero degli dei
  • DA ROMA

Da Roma si percorre la via Pontina che arriva a Latina. Da Latina si prosegue per Terracina sulla via Mediana e da Terracina si imbocca la via Flacca che costeggia il mare fino a Sperlonga.

  • DA NAPOLI

Da Napoli si percorre la E45 fino a Capua e da qui si prosegue sull’Appia passando per Minturno e Gaeta. La strada costeggia la costa ed è molto panoramica, anche se piuttosto trafficata in estate. Percorrendo l’autostrada del Sole Roma-Napoli l’uscita più vicina a Sperlonga è Cassino.

Sperlonga si trova sulla linea ferroviaria Roma-Napoli e tutti i treni regionali che percorrono questa tratta fermano alla stazione di Fondi-Sperlonga. La stazione di Fondi-Sperlonga si trova a 12 km dal centro storico di Sperlonga. Da qui partono le navette del trasporto pubblico che collegano Sperlonga alla stazione di Fondi. Qui trovate gli ORARI degli autobus

Resti villa di Tiberio Antica Via Flacca

DESCRIZIONE DEL PERCORSO

Percorso naturalistico a cui si accede dalla via Flacca subito dopo (per chi viene da nord) l’ingresso del Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga. Il percorso pedonale, munito di comode panchine in legno, aggira il promontorio su un tracciato facilmente percorribile fatto in gran parte da strada sterrata. Nella parte iniziale del sentiero si inquadrano la spiaggia di ponente, l’abitato con la Torre Truglia, le peschiere della Grotta di Tiberio e la moderna architettura del Museo nazionale.

Panorama su mare Antica Via Flacca
Alessandra in bici Antica Via Flacca
Mare Antica Via Flacca

Aggirato il promontorio si scende verso la spiaggia di Bazzano tramite alcuni scalini. Tutto il sentiero si snoda in un ambiente tipicamente mediterraneo dove si potranno osservare essenze tipiche come il Ginepro Fenicio, il Lentisco, il Mirto, l’Erica multiflora e il Rosmarino.

Arrivando in vetta si gode di un panorama stupendo che abbraccia tutta la riviera di levante di Sperlonga fino al Monte Circeo e nelle giornate con cielo terso si arriva ad ammirare l’Arcipelago Pontino (Ponza, Ventotene, Santo Stefano, Palmarola e Zannone) Ischia ed il Vesuvio.

Sentiero promontorio villa Tiberio Antica Via Flacca
Sentiero sul mare Antica Via Flacca
Spiaggia di Bazzano Antica Via Flacca

LA SPIAGGIA DI BAZZANO

La bella spiaggia di Bazzano, circondata da una rigogliosa e profumata flora mediterranea, si estende per circa 1km ed è famosa per il suo mare cristallino, per la sua lunga e chiara spiaggia sabbiosa.

Antica via Flacca con Alessandra

QUANDO ANDARE SUL PERCORSO NATURALISTICO PROMONTORIO VILLA DI TIBERIO

Il sentiero è praticabile sempre, però va considerato che buona parte del percorso è priva di ombra, per cui in estate conviene indossare un cappello, avere una scorta d’acqua ed è buona norma evitare le ore centrali del giorno.

Antica Via Flacca cartello informativo

INFORMAZIONI UTILI

  • Località di partenza: SPERLONGA

  • Località di arrivo: SPIAGGIA DI BAZZANO

  • Tempo di percorrenza: circa 20/30 MINUTI 

  • Chilometri solo andata: 1,5 km

  • Grado di difficoltà: FACILE

  • Attrezzatura richiesta: scarpe comode, berretto e crema solare, zainetto da giornata, buona scorta d’acqua

  • Info utili: ll primo tratto del sentiero naturalistico consente anche l’accesso ai disabili

Buona passeggiata a tutti!

2020-05-22T21:09:58+00:00

INVIA L'ARTICOLO AI TUOI COMPAGNI DI VIAGGIO ►

Scrivi un commento

Torna in cima